Caldo e Siccità

Scritto da Paola Stucchi on . Postato in I nostri consigli

imageAlcune condizioni dannose per l’ Acero Giapponese sono le alte temperature e la mancanza d’acqua. Durante i periodi caldi, associati anche a siccità prolungate, sui rami giovani potrebbe manifestarsi l’accartocciamento delle foglie e il dissecamento  di alcune delle parti verdi. Nei casi gravi  potrebbe spaccarsi la corteccia dei rami e successivamente la pianta muore, o comunque ampie porzioni della pianta, potrebbero essere compromesse. Ai primi segni di danno dovuto al caldo occorre subito intervenire con abbondanti irrigazioni, al mattino e alla sera. Consigliamo di bagnare la chioma con uno spruzzino.